25 Anni di Tradizione

Ogni anno, quando ci si avvicina al Natale, si sente un profumo di positività; quest’anno forse un po’ di meno in quanto la morte del Maestro Shin Dae Woung ha portato a me e alla Scuola un senso di tristezza e di mancanza: il ricordo dei momenti più belli trascorsi insieme stimola la mia mente alla ricerca di una motivazione sugli avvenimenti di quel fatidico giorno 7 Agosto 2016, lasciando un vuoto profondo nel mio cuore.
La Scuola Fèng Huáng, fondata nel 1990 è un metodo di stili vietnamiti e Kung Fu, una mia esperienza di quasi 40 anni, la ricerca di una tradizione marziale un po’ persa nel tempo che richiede a tutti noi uno sforzo notevole per mantenerla e farla crescere dentro il cuore di tutti gli allievi Fèng Huáng.

L’anno sportivo si è aperto con ancora il ricordo del Grande Stage Estivo: il 25° anno di fondazione della Scuola, con la nomina dell’atleta dell’anno Andrea Ferrigno e del Discepolo Maestro Christian Panetta e con le Dimostrazioni delle singole ASD effettuate per onorare il Maestro e la Scuola. Abbiamo sin da subito iniziato con la gara di forme tradizionali (il cuore e il segreto della Scuola): la partecipazione alle gare e agli stage è di grande importanza e dimostra quanto frequentare assiduamente a tutte le manifestazioni sia una componente fondamentale nella lunga strada del Fèng Huáng. Praticare senza è come se mancasse qualcosa dentro ogni atleta, ma solo l’allenarsi nel tempo con amore e umiltà, credendo in quello che si sta facendo porterà alla consapevolezza di questo concetto.


Non importa quale stile di Kung Fu si sia scelto, tutti i suoi movimenti sono belli e il loro studio deve essere adeguato, è determinante invece il concetto di Kung Fu profondo e delle sue radici: sapere perché pratichiamo, sapere il significato di praticare, e sapere come il Kung Fu deve essere praticato.
Il Kung Fu deve essere sempre radicato a terra e il movimento delle braccia deve partire sempre dalle gambe, così che anche quando sembra che le braccia e il corpo sono morbidi come l’acqua non bisognerà dimenticare il movimento del Qi Gong e dell’energia che si può ottenere negli stili interni studiati nella Scuola Fèng Huáng: Tai Chi, Pakua, H’ Sing ‘Yi.
Il Kung Fu non è danza, bisogna mantenere le posizioni basse, la lingua attaccata al palato e con l’addome che accompagna la respirazione effettuata con il naso.

Come Maestro della Scuola Fèng Huáng mi impegnerò sempre nel cercare di trasmettere il Mio Kung Fu profondo e le sue radici con passione e umiltà: l’esempio sopra ogni altra cosa costituisce l’obbligo primo di un insegnante.

Come diceva il Mio Maestro Shin Dae Woung:

“Sa Bum Nim,

il Maestro è il miglior esempio!”

Un sentito augurio di buon Natale a tutti gli allievi e alle sue famiglie

Dai Su Raoul Pianella

Caposcuola

Maestro Raul Pianella

 

 

Fèng Huáng - Scuola di Kung Fu e Tai Chi a Milano e provincia

Maestro Raoul Pianella 8° Dang

La Scuola di Kung Fu e Tai Chi Fèng Huáng nasce a Pieve Emanuele nel 1990. Fondata dal Maestro Caposcuola Raoul Pianella (8° Dang e unico responsabile della World Union Vo Dao Vietnam) nella Scuola Feng Huang si praticano stili:

Võ Binh Dinh, Shàolín Chuan, Tàng Làng Chuan, Pa Kua Chang, Tai Chi Chuan e H’Sing’I Chuan.

Grande spazio anche allo studio delle armi tradizionali.

La Scuola pone le sue fondamenta sulla tradizione, sulla disciplina, sul duro lavoro e sui sani valori morali.

 

dove praticare il kung fuDove praticare il Kung Fu

Conoscere un mondo chiamato "arte marziale"
Le 17 A.S.D. della scuola Fèng Huáng

dove praticare il tai chiDove praticare il Tai Chi

Coltivare l'energia interna
Le 6 A.S.D. della scuola Fèng Huáng

 

Corso di SandàCorso di Sandà

Combattimento cinese nella scuola Fèng Huáng
Gli allenamenti con il Giao Su Tony di Natale

 

Ciò che esiste per se stesso è detto Tao. Il Tao è la via del cammino, il flusso vitale che forma la realtà. Il Tao e formato da due radici:
una simboleggia un piede, il cammino dell’uomo, l’altra simboleggia il volto, la saggezza del pensiero. Il Tao si esprime dalle due forze complementari e opposte: lo Yin della terra e lo Yang del cielo. Insieme compongono il numero due (1+1) e insieme danno la vita cioè il numero tre (1+1+1). 
Tutto questo é QI, il soffio della vita.

Per informazioni sulle ASD della Scuola Fèng Huáng - Kung Fu & Tai Chi

 clicca qui per vedere luoghi, orari e contatti

M Raoul Pianella Feng Huang